Belen contro Orlando: «mio video hot ancora online, denunce inutili»

Battibecco al Maurizio Costanzo Show tra Belen Rodriguez e il ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Mentre il guardasigilli spiegava la nuova legge contro chi diffonde immagini e video privati sul web, Belen ha mostrato molta perplessità.

Orlando ha insistito dicendo che ora la legge è stata inasprita ma la showgirl ha ribattuto piccata: «mi sono rivolta alla polizia postale, ma il mio video hot è ancora in rete e non è stato tolto ancora da internet, sarà uscito circa sei anni, il problema è che noi ci possiamo rivolgere alla polizia postale ma poi non c’è assolutamente nessun risultato, io ormai sono un personaggio famoso e me ne frega una cippa, ma ci sono altre ragazze che non vogliono avere a che fare con l’esposizione mediatica e si trovano in queste situazioni e poi i risultati sono questi, penso si debba fare qualcosa».

Tags: