«Fidi agli “amici”, dichiarare Veneto Banca in bancarotta»

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Francesco Celotto (in foto), portavoce dell’associazione soci banche popolari, in merito all’esposto presentato oggi dall’associazione alla procura di Treviso.

L’associazione soci banche popolari ha presentato questa mattina un esposto alla procura di Treviso, oltre ad averla inoltrata a diverse autorità tra cui il Presidente della Repubblica, con lo scopo di appurare eventuali responsabilità del management di Veneto Banca succedutosi alla gestione Consoli (terminata nel luglio 2015) nella concessione di generosi finanziamenti a società e persone, pare, senza adeguato merito creditizio.

Chiediamo inoltre che venga dichiarata la eventuale bancarotta dell’istituto alla luce della situazione patrimoniale a giugno 2017 nel momento in cui con il decreto legge 99 si dichiarava la liquidazione dell’istituto.

Francesco Celotto
Portavoce associazione soci banche popolari