Lupi in strada nel Veronese: «c’è paura» [VIDEO]

Nuovo avvistamento di lupi nel Veronese, questa volta alle porte di Corbiolo, frazione di Bosco Chiesanuova. Ad avvistarli, intorno alle 7.30 del mattino di ieri, è stato Massimo Sauro, presidente della Riserva alpina di caccia di Bosco Chiesanuova e consigliere di maggioranza, che ha ripreso l’incontro in un video pubblicato su Facebook. «Non erano affatto spaventati. Erano tre, ma solo uno sono riuscito a farlo entrare nel video girato dall’abitacolo dell’auto», racconta intervistato da Vittorio Zambaldo su L’Arena a pagina 30. Sauro si trovava in compagnia del collega Claudio Gandini, con il quale stava andando ad un appuntamento con altri cacciatori per una battuta al cinghiale.

«Mi ha colpito che non fossero affatto spaventati – racconta il consigliere -, ma dessero l’impressione di esser abituati al passaggio delle auto, perché quando mi sono fermato si è fermato anche uno degli esemplari e poi ha proseguito per la sua strada passandomi davanti, perché di fatto quello era un passaggio obbligato ma non ha affatto temuto di affrontarlo». L’avvistamento di ieri è solo l’ultimo di una lunga serie. «Quello che fa paura – prosegue Sauro – è la sicurezza che hanno, morfologicamente simili ai lupi ma con un comportamento che è più da cane, abituato alla presenza dell’uomo. Se fossero davvero lupi non dovrebbero entrare in paese senza paura e questo è grave e preoccupante».