Vicenza Calcio, Pioppi-Dalla Vecchia: guerra sui social

«Per me da oggi sei morto e farò il possibile perchè tu non veda più il Vicenza al Menti. Ho dato ordine di togliere da Isola quelle scritte da te ordinate, perché sino a che non avrai le azioni non sei nessuno, e farti chiamare presidente mi fa ridere». Questo il duro attacco che Stelvio Dalla Vecchia, socio Vi.Fin, ha rivolto su Whatsapp all’ad di Boreas, Francesco Pioppi (in foto). E’ stato lo stesso Pioppi a rivelare il contenuto del messaggio pubblicandolo sulla sua pagina Facebook. L’attacco di Dalla Vecchia si riferisce a dei cartelli apparsi prima negli spogliatoi del centro tecnico Morosini di Isola poi a quelli del Menti che limiterebbero l’ingresso nell’area degli spogliatoi solo allo staff di Boreas.

Adirato per questa iniziativa che il socio ViFin attribuisce a ordini specifici di Pioppi, Dalla Vecchia li ha rimossi e ha avuto un confronto con l’ad di Boreas proprio sugli spalti del Menti durante la disastrosa partita col Ravenna. Il retroscena svela, come se ce ne fosse ancora il bisogno, i rapporti tesi fra la finanziaria vicentina e la futura gestione. Un malumore diffuso legato soprattutto, come accusano alcuni soci di Vi.Fin., ai mancati finanziamenti erogati al Vicenza Calcio da parte di Pioppi.

Tags: ,