Primarie Vicenza, Cicero: «Bulgarini si dimetta»

«Molti Vicentini si ricordano le demenziali lanterne rosse, volute da Bulgarini in uno scorso Natale. Ebbene, per il vicesindaco delle lanterne rosse, le primarie Pd hanno fatto scattare un bel semaforo, ovviamente rosso». Così in una nota il consigliere comunale Claudio Cicero (Lista 360) interviene sul deludente risultato del vicesindaco Jacopo Bulgarini d’Elci arrivato ultimo dopo gli sfidanti Otello Dalla Rosa e Giacomo Possamai alle primarie del centrosinistra per scegliere il prossimo candidato sindaco alle comunali del 2018.

«Nel riconoscere una così ampia partecipazione di cittadini, certamente positiva, il sindaco e il suo vice dovrebbero riconoscere anche, con umiltà, che vi è stata una vera e propria bocciatura delle politiche culturali e della bellezza tanto predicata da Bulgarini. Una bocciatura senza appello, che ha visto gli stessi elettori di centrosinistra rigettare con chiarezza tutto l’apparato mistico-estetico della proposta politica di Bulgarini. Le conseguenze, per chi fa politica seriamente, sono assai semplici ed immediate – conclude Cicero -: dimissioni del vicesindaco che, ammesso l’abbia mai avuta se non per interposta persona, certamente oggi non ha la fiducia della città per proseguire nel suo ruolo».

Tags: ,