Massaggio e seduta di ipnosi, donna molestata con sex toy

Una donna vicentina ha denunciato ai carabinieri un episodio avvenuto in un centro olistico a Mason. La procura ha aperto un’indagine con l’ipotesi di violenza privata e ha ordinato la perquisizione del centro. Come riporta Diego Neri sul Giornale di Vicenza a pagina 40, la donna, che si era recata a Mason per un massaggio, ha riferito di essere stata convinta a sottoporsi ad una seduta di ipnosi e, una volta svegliatasi, di essersi ritrovata un vibratore nelle parti intime. Durante la perquisizione, i carabinieri del Nas hanno rinvenuto il sex toy nella scrivania del responsabile. L’oggetto è stato sequestrato, mentre gli inquirenti stanno raccogliendo  altre testimonianze per comprendere se il responsabile della struttura abbia adottato lo stesso metodo anche con altre clienti, e per accertare la regolarità del centro.

(Ph. Shutterstock)

Tags: ,