Schifano e la Pop Art italiana

(ANSA)-TREVISO, 8 DIC – Il museo di Asolo ospiterà dal 17dicembre al 2 aprile 2018 un excursus sulla Pop Art italiana una delle più emblematiche correnti artistiche della storia del Novecento, capitanata da Mario Schifano con l’obiettivo di far dialogare le opere di arte moderna ospitate nella collezione permanente del museo con gli smalti grondanti e gli acrilici di un gruppo di ricercatori che venne poi conosciuto come la Scuola romana dell’ avanguardia dei pittori “maledetti”. La mostra è all’insegna della contaminazione: le opere “pop” si mescoleranno tra i dipinti esposti nella pinacoteca del Museo creando un percorso nuovo e dinamico. La mostra non racconterà solo di Schifano,ma di tutti quelli che con lui hanno stravolto prima Roma e poi il mondo dell’arte contemporanea italiana: Michelangelo Pistoletto, Tano Festa, Giosetta Fioroni, Mimmo Rotella, Renato Mambor, Mario Ceroli, Franco Angeli, Aldo Mondino, Concetto Pozzati, Lucio del Pezzo, Cesare Tacchi, Umberto Bignardi e gli altri protagonisti della Scuola di Piazza del Popolo.

Tags: ,