Sona, cattivi odori da un’azienda: indagine tra residenti

E’ stata avviata un’indagine per il rilevamento dei cattivi odori provenienti dall’azienda Matco, ex Nord Bitumi, lamentati dai residenti della Valle di Sona (Verona). Come scrive Federica Valbusa su l’Arena di oggi a pagina 35, l’anno scorso sono state effettuate delle analisi che hanno accertato come non vi siano situazioni di criticità ambientale e che la popolazione non sia esposta a sostanze pericolose per la salute, ma gli odori restano, così il Comune ha invitato tutti i residenti a compilare una scheda (reperibile sul sito del Comune stesso) nella quale inserire data, ora e intensità dell’odore sgradevole percepito. L’intensità dell’odore andrà valutata su tre livelli (percepibile, forte, molto forte), e si potranno inserire anche note utili per una descrizione qualitativa.

Nel giugno scorso l’Arpav ha confermato che le emissioni sono riconducibili a Matco, specializzata nella produzione di membrane di bitume polimero, e la Provincia ha fatto sapere di aver invitato l’azienda a presentare un relazione dettagliata di tutti gli interventi effettuati per ridurre gli impatti odorigeni dell’attività produttiva sulla zona. La relazione, insieme ai risultati delle schede compilate dai residenti, permetterà di stabilire se gli interventi di miglioramento messi in atto da Matco saranno stati o meno efficaci.

Tags: ,