Belluno, cocaina a tossicodipendenti in cambio di sesso

Un 40enne ospite della comunità per tossicodipendenti “Fonte Viva” a Crede di Belluno è accusato di aver ceduto cocaina alle ospiti della comunità terapeutica in cambio di sesso. I fatti risalgono al 29 marzo scorso: l’uomo, residente a Tezze sul Brenta (Vicenza) avrebbe ceduto a titolo gratuito una dose di cocaina a una ospite della comunità del Ceis e ad un’altra ospite avrebbe ceduto cocaina in cambio di una prestazione sessuale. Nei guai anche un 49enne di Riese Pio X (Treviso) anch’egli imputato con l’accusa di aver ceduto all’interno della comunità hashish a titolo gratuito, per poi fumare gli spinelli insieme agli altri ospiti.

Fonte: Gazzettino
(Ph. Shutterstock)

Tags: ,