«Gesù era un alieno». Parola di Columbro

Il presentatore televisivo Marco Columbro, in un’intervista pubblicata da Spy, il magazine diretto da Alfonso Signorini, ha raccontato il suo percorso spirituale dopo l’aneurisma cerebrale che lo ha colpito nel 2000: «Chi si occupa di spiritualità come me, si occupa anche di vita tout court. Io non credo che esista solo l’uomo in questo pianetino immerso in miliardi di altre galassie – ha spiegato il conduttore -. Pure Papa Francesco, due anni fa, ha fatto una dichiarazione pazzesca passata sotto silenzio: “noi dobbiamo portare nel nostro cuore gli insegnamenti di un essere alieno, il cui nome era Gesù“».

Columbro ha illustrato la sua teoria riguardo le origini della figura di Cristo e di come sarebbe lui stesso a rivelare la sua natura aliena. «Nel Vangelo stesso, quello di Giovanni, è riportata una frase di Gesù: “io non sono di questo mondo, dove vado io voi non potete venire. Io sono di lassù, voi siete di quaggiù”. Più chiaro di così? Se il Papa ha detto una cosa del genere è solo perché sa che prima o poi ci sarà un contatto con questi esseri. E sarà più prima che poi». E ancora: «Pure Putin è sull’orlo di fare una dichiarazione di questo tipo». Non è tutto: secondo Columbro l’umanità sarebbe a conoscenza di questo segreto da tempo, custodito dai governi mondiali: «d’altronde, i grandi capi di Stato sono in contatto con loro sin dagli anni 40, noi siamo frutto della loro creazione».

Fonte: Huffington Post

Tags:

Leggi anche questo