Padova, relazione con minorenne: prof alla sbarra

Il giudice per le indagini preliminari di Padova ha rinviato a giudizio un professore di 37 anni con l’accusa di atti sessuali con minore, con l’aggravante di abuso di potere nei confronti di una studentessa. Come scrive Cristina Genesin sul Mattino, l’uomo era stato denunciato circa un anno fa dai genitori della ragazza che ora ha 18 anni, ma che all’epoca era minorenne. Il professore insegnava materie tecnico-artistiche nel camposampierese e, una volta interrogato, non ha negato di aver avuto rapporti con la ragazza.

Le voci di corridoio nella scuola e i messaggi privati della minorenne hanno portato alla luce il rapporto. La ragazza sostiene di essere innamorata e anche il professore ha detto che lei era consenziente e che la loro era una relazione a tutti gli effetti. Secondo la legge italiana l’allieva è però una vittima e anche se non si è costituita, per il momento, parte civile, il professore, nel frattempo sospeso, dovrà comparire in aula.

 

Tags: ,