Igor il Russo accetta di essere processato in Italia

Igor il Russo ha risposto in italiano ai giudici spagnoli che lo hanno interrogato. Come scrive rainews.it, ha raccontato di essere arrivato in Spagna a settembre, ha ammesso i fatti contestati e ha rivelato di aver utilizzato ben 18 identità diverse in otto Paesi.

Norbert Feher ha poi acconsentito ad essere processato in Italia per le accuse che gli vengono mosse dalla Procura di Bologna. Si cercherà di capire anche chi l’ha aiutato durante la latitanza. Tra le persone tenute sotto controllo in questi mesi ci sarebbero una mezza dozzina di italiani.

Tags: