Rubavano i regali di Natale, arrestati

(ANSA) – PADOVA, 18 DIC – Rubavano anche i regali impacchettati sotto gli alberi di Natale e avevano un’agenda con tutti i colpi in programma fino a Capodanno. I carabinieri di Abano Terme hanno arrestato due albanesi di 24 e 27 anni, nullafacenti e irregolari, accusati di aver compiuto decine di furti in casa tra la città di Padova e il suo hinterland nell’ambito dell’operazione denominata “Ladron della festa”. I due malviventi alloggiavano in un bed & breakfast sui Colli Euganei: sotto i mobili del covo, nascosti tra le calze, i militari hanno trovato 5 orologi di pregio e 127 monili in oro e argento; nell’armadio e in alcune borse invece c’erano giubbotti, felpe, cinture, borse da donna, pochette, portafogli, occhiali, uno smartphone e un tablet, 2400 euro in contanti, tra cui 200 dollari australiani e 2.000 yuan cinesi. Durante il blitz, i due complici hanno cercato di fuggire dalla finestra dell’alloggio, ma sono stati bloccati.