Sparò a ladro, Onichini condannato a 4 anni e 11 mesi

Il tribunale di Padova ha condannato il macellaio Walter Onichini di Legnaro a quattro anni e undici mesi per aver sparato ad un ladro albanese. Lo scrive il Corriere del Veneto. I fatti risalgono al luglio 2013 quando il bandito cercò di introdursi in casa di Onichini. Dopo aver fatto fuoco, il macellaio lo caricò in macchina o lo lasciò ferito nei campi del Padovano.

Quando è stata letta la sentenza, molte proteste in aula contro la giustizia e lo Stato. Il pm, sottolineando la volontà di uccidere di Onichini, aveva chiesto una condanna a 5 anni e 2 mesi per tentato omicidio.