«Commissariamento Bombieri, Cisl predica bene ma razzola male»

«Rimango molto sorpreso dal commissariamento del Segretario regionale Cisl pensionati, il veronese Luigi Bombieri, da parte dei vertici della Cisl regionale e nazionale. Mi permetto solo di intervenire per ringraziare il rappresentante regionale dei pensionati per la positiva e costruttiva collaborazione avuta con lui e i suoi predecessori quando ero assessore al sociale e anche successivamente«. Lo dice in una nota il Consigliere regionale del gruppo misto Stefano Valdegamberi. «La conoscenza del mondo degli anziani e i suoi consigli – prosegue – mi hanno portato ad approvare la recente norma sul turismo sociale alberghiero, creando il modello l’health care hotel, che produrrà positivi effetti sia per gli anziani che per lo sviluppo dell’offerta turistica veneta».

«Non capisco le motivazioni di questo commissariamento e mi lascia basito vedere un sindacato che delegittima, rimuovendoli d’imperio, dall’alto, i propri rappresentanti come Bombieri, anche se da poco riconfermati dalla base. Noto con rammarico – conclude Valdegamberi – che i principi ideali di partecipazione, democrazia e meritocrazia vengono negati da quelle stesse associazioni sindacali che sono sempre in prima linea a fare la morale agli altri e alla politica in particolare. Della serie: fate quello dico, ma non fate quello che faccio».

Tags: ,