Vicenza, Pizziol: «lavorare non ha senso se non si riposa»

«Il lavoro non ha senso se non è cadenzato dal riposo, che ha una sua valenza sociale. Non è questione di avere un giorno di riposo qualsiasi, ma di poterlo passare in famiglia». Così, anche il vescovo di Vicenza Beniamino Pizziol, interviene sul tema delle aperture festive delle attività commerciali. Come scrive Gianmaria Pitton sul Giornale di Vicenza a pagina 14, il lavoro è stato al centro della tradizionale lettera di Natale che monsignor Pizziol rivolge ai vicentini.

Tra i temi toccati anche la dura realtà del precariato e della disoccupazione giovanile e delle condizioni di lavoro ingiuste imposte talvolta dagli imprenditori. «Mi sembra che gli stessi imprenditori ormai ammettano che non c’è un profitto così elevato nel tener aperto la domenica – ha continuato Pizziol sui centri commerciali -. Nei Paesi del Nord Europa la chiusura domenicale è normale».

Tags: ,