100 milioni per lavori lago di Garda

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – Cento milioni dal ministero dell’Ambiente – su un totale di 220 – per la realizzazione delle nuove opere di collettamento e depurazione del lago di Garda. Con la firma del Protocollo di intesa prende di fatto avvio l’iter di “un’opera di importanza strategica per il futuro della più grande area lacustre del paese”. “Sul lago di Garda – afferma il ministro Gian Luca Galletti – c’è stata una dimostrazione di responsabilità comune che ha portato a un grande risultato. La qualità delle acque del lago sono una priorità assoluta sotto il profilo della tutela integrata della più grande riserva idrica del paese, ma anche sotto l’aspetto turistico, dunque per lo sviluppo socio-economico e l’indotto del territorio. Ora dobbiamo proseguire con la stessa unità d’intenti fin qui dimostrata da tutti: questo protocollo è il punto di arrivo di un percorso di condivisione e insieme il punto di partenza di un lavoro a difesa del Garda che, confidiamo, sarà svolto velocemente e nel migliore dei modi”.

Tags: ,