Vicenza, Moretti: «io pontiere fra Dalla Rosa e Possamai»

La consigliera regionale veneta del Partito Democratico, Alessandra Moretti (in foto), interviene oggi con un’intervista a Marino Smiderle sul Giornale di Vicenza “candidandosi” a riunire il centrosinistra dopo le divisioni delle primarie per il sindaco nel 2018, dopo la vittoria di Otello Dalla Rosa e la sconfitta di misura di Giacomo Possamai: «mi piacerebbe aiutare Otello Dalla Rosa e Giacomo Possamai a fare un ticket vincente per mantenere il centrosinistra alla guida di Vicenza dopo l’ottimo decennio di governo di Achille Variati. Mi sembrerebbe la proposta più logica. Io vorrei, nel mio piccolo, cercare di unire queste due squadre per farne uscire una, compatta: quella del Pd vicentino».».

Sulla possibilità di candidarsi alle politiche,  la consigliera regionale aggiunge: «io sto facendo un lavoro che ritengo importante in consiglio regionale. E in più mi sono fatta carico di rappresentare le eccellenze imprenditoriali del territorio e portare le rispettive istanze all’attenzione del mondo politico romano. Poi, bisogna vedere… Nella mia vita politica ho sempre fatto quello che serviva».