Oms, dipendenza da videogiochi inserita tra malattie mentali

Nella prossima edizione della International Classification of Diseases la lista delle malattie mentali potrebbe allungarsi. L’Oms infatti sta pensando di inserire la dipendenza dai videogiochi nella categoria “disordini dovuti ad un comportamento dipendente”, la stessa di chi scommette in modo patologico. Ad affermarlo la rivista New Scientist.

 

Fra i sintomi a cui i medici dovrebbero prestare attenzione ci sono il fatto che il paziente dia priorità ai videogame «fino al punto in cui il gioco prevale sugli altri interessi della vita», l’inabilità di controllare quanto spesso o quanto a lungo si gioca, l’ignorare le conseguenze negative del giocare troppo.