Capodanno: Venezia pensa a “sensi unici”

(ANSA) – VENEZIA, 27 DIC – Un’ordinanza sulla circolazione pedonale nel centro storico di Venezia in occasione delle iniziative per il Capodanno è stata emanata dal comandante generale della Polizia locale, Marco Agostini. Le misure di sicurezza adottate prevedono che, in caso di notevole afflusso di persone per i festeggiamenti del nuovo anno che possano compromettere la sicurezza e la fluidità della circolazione pedonale, il personale della Polizia locale avrà la facoltà di dirottare il traffico pedonale e di organizzarlo con l’istituzione di sensi unici alternati. L’inosservanza degli obblighi previsti dall’ordinanza comporterà per i trasgressori sanzioni da 25 a 500 euro.