Tre consiglieri mollano Bitonci, nasce “Libero Arbitrio”

Tre consiglieri considerati fedelissimi dell’ex sindaco Massimo Bitonci, hanno abbandonato l’omonima lista per fondare un nuovo gruppo. Come scrive Claudio Malfitano sul Mattino di oggi a pagina 22, si tratta di Matteo Cavatton (ex capogruppo della lista Bitonci e leader della nuova formazione, in foto), l’ex forzista Enrico Turrin e Elena Cappellini (considerata più vicina a Fratelli d’Italia). I tre insieme hanno fondato il nuovo gruppo consigliare “Libero Arbitrio”.

«Siamo e restiamo all’opposizione e nel centrodestra, in un ambito liberale e moderato – spiega Cavatton – Abbiamo stima e fiducia in Massimo Bitonci (…) noi non siamo voltagabbana né traditori. Anzi riconosceteci il coraggio di un’iniziativa come questa, che aiuta il centrodestra a crescere e aiuta anche Massimo Bitonci. Ci abbiamo parlato e lo abbiamo trovato serafico». “Libero Arbitrio” conta ora lo stesso numero di consiglieri della Lega e conta a crescere attirando a sé nuovi membri in vista delle politiche in occasione delle quali la nuova formazione chiede le primarie aperte per l’individuazione del candidato del centrodestra nel collegio padovano.