Barbareschi: «Brizzi boicottato? Lo produco io»

Il regista di “Poveri ma ricchissimi” Fausto Brizzi, travolto dalle accuse di molestie da parte di diverse attrici, si prende la rivincita: non solo il film – dal quale però è stato cancellato il suo nome – sta sbancando il box office, ma stando a Repubblica, Luca Barbareschi sarebbe disposto a offrire un contratto al regista per tre film con la sua casa di produzione Casanova Multimedia.

Barbareschi non smentisce, ma precisa: «non abbiamo ancora firmato nulla». Con questa mossa, l’ex deputato di Alleanza Nazionale si dimostra ultra-garantista come quando era in politica: un gesto solidale con un occhio anche agli affari, visti gli incassi stellari dell’ultima pellicola di Brizzi, che nella settimana di Natale ha battuto al botteghino perfino l’ultimo capitolo della saga di Guerre Stellari.

Tags: