Nuovo ospedale Padova, Regione stanzia 50 milioni

ospedale

La Giunta regionale, riunitasi sotto la presidenza di Luca Zaia, ha approvato due importanti delibere riguardanti l’iter per la realizzazione del nuovo ospedale di Padova. Si tratta di uno stanziamento straordinario di 50 milioni di euro e della delibera con la quale la Regione formalizza, con una presa d’atto, l’accordo in materia siglato il 21 dicembre scorso dal presidente Zaia e dal sindaco di Padova Sergio Giordani. La delibera che stanzia i 50 milioni è stata adottata sulla base della legge regionale 32 del 30 dicembre 2016, che ha previsto uno stanziamento triennale di 150 milioni complessivi per gli anni 2017, 2018 e 2019.

La somma assegnata all’Azienda Ospedaliera di Padova è stata reperita all’interno dei fondi in Gestione Sanitaria Accentrata nell’ambito del Fondo Sanitario Regionale e sarà materialmente erogata dall’Azienda Zero per stati di avanzamento e su autorizzazione della struttura regionale competente, la struttura di progetto grandi strutture ospedaliere/unità organizzativa edilizia ospedaliera. Nell’atto con il quale la Giunta regionale prende atto dell’Accordo del 21 dicembre scorso, è ribadito che vengono individuati due Poli della Salute, da realizzarsi rispettivamente nell’area Padova Est-San Lazzaro e nell’attuale sito di Via Giustiniani.