Ragazzo morto a Verona, cantante Carta: «una stella in più in cielo»

Il cantante Marco Carta ha voluto dedicare un post su Facebook al suo fan Luca Bortolaso, giovane morto nel sonno insieme al fidanzato Alex Ferrari la notte di Capodanno a causa delle esalazioni di monossido provenienti da un braciere acceso per scaldarsi. «Adesso abbiamo una stella in più nel cielo da ammirare. Non dimenticherò mai il tuo sorriso e la tua dolce timidezza. Ciao Luca Cartino» ha scritto il cantante.

«Ho saputo ieri notte ma non mi andava di scrivere, non solo non mi andava ma la rabbia era così forte che avevo paura di essere indelicato – aggiunge Carta in un commento -. Il fatto che la vita ci possa prendere a pesci in faccia o privarci di se stessa come e quando vuole fa male.. VITA, che parola.. Prima mi fai innamorare di te, poi te ne vai, come se non ci fossimo mai conosciuti.. Dove sono tutti loro ora? Spero, certo, sicuro. In un mondo migliore.. Luca, guardo un nostro selfie e ti saluto con forza..».

Tags: , ,