Sindaco abolisce Iva e accise, benzina a 0,50 cent

Il 2018 sarà un anno che vedrà vari aumenti pesare sul portafoglio degli italiani, primo fa tutti il famoso pagamento obbligatorio delle buste per frutta e verdura al supermercato. Per molti italiani ma non per tutti. C’è un paesino in Sardegna di 525 anime di nome Giave, in provincia di Sassari, che si trasformerà in una specie di paradiso fiscale. La sindaca Maria Antonietta Uras, infatti, ha previsto l’attuazione di un emendamento che prevede l’abolizione di Iva e accise sui carburanti. Decisione che porterà un enorme cambiamento nella spesa sostenuta dagli abitanti come per esempio la benzina che passerà da un prezzo medio di 1,58€, a soli 0,50€.

Tale agevolazione potrà essere usata sia dai cittadini di Giave, ma anche da coloro che si recheranno nelle stazioni di benzina presenti nella zona franca. Nello specifico è stato previsto che tutti coloro i quali faranno rifornimento dovranno segnare su un’apposita scheda l’importo corrisposto; tali somme di denaro saranno poi sottoposte al rimborso, che potrà avvenire anche mediante la compensazione di tributi di diversa natura.

Fonte: blastingnews.it

Tags: