«Furto a Palazzo Ducale, il personale è troppo poco»

Pubblichiamo una nota dell’Unione sindacale di base lavoro privato Venezia.

Questa mattina presso la sala dello scrutinio a Palazzo Ducale ,dove si tiene la mostra dei gioielli di Moghul del Maharaja, è avvenuto un furto o tentato furto ancora non è chiaro durante, sembra, il cambio turno del personale.
Il palazzo è stato chiuso per qualche ora giusto il tempo per le forze dell’ordine di effettuare degli accertamenti che comunque sono ancora in corso. Anche per chi in questo momento presta servizio all’interno del museo, la situazione appare nebulosa. Difficile avere notizie certe.

Quel che è certo per USB è che il fatto increscioso non è e non sarà mai imputabile ai lavoratori, sempre pochi per tenere sotto controllo le sale immense, piene di tesori e stracolme di gente del Palazzo Ducale nonché degli altri musei civici. E’ la dimostrazione dell’importanza che un lavoro così bistrattato come questo ricopre, quando si tratta di custodire tesori preziosi di mostre temporanee e durante tutto l’anno per sorvegliare il patrimonio storico e artistico della città di Venezia.

USB lotterà con tutte le sue forze per la difesa dei diritti di un lavoro importante come questo, e perché questo episodio non debba essere una scusa per rimpolpare l’esiguo personale con dei volontari, ormai sempre più presenti nei luoghi preposti alla cultura. Attendiamo gli sviluppi della vicenda per rilasciare ulteriori dichiarazioni.

Lavoratrici e lavoratori Usb Musei Civici Venezia
Rsa Roberta Costa, Annamaria Nordio e Tommaso Vianello 

Ph: http://palazzoducale.visitmuve.it

Tags: ,

Leggi anche questo