Ospedale Padova, previsti 64 milioni di rosso

Il bilancio di previsione dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova approvato nei giorni scorsi dal direttore generale Luciano Flor, determina per quest’anno più di 64 milioni di euro di perdita di esercizio. Come scrive Elena Livieri sul Mattino a pagina 21, secondo il documento, rispetto al previsionale del 2017 che fissava il rosso in 56,5 milioni, ci sarà un incremento del 14,5 per cento. Va detto che però il bilancio di previsione non tiene conto dei contributi regionali ancora da erogare e di tutte le entrate. La perdita sarà quindi inevitabilmente ridotta in sede di bilancio consuntivo.

«I ricavi previsti per il 2018, come del resto per il 2017, risentono della provvisorietà delle assegnazioni dei contributi regionali e della stima dei ricavi di mobilità che rendono complessa l’analisi degli scostamenti, tenendo conto che non è ancora consolidato il quarto trimestre 2017 – conferma Flor – Già nel 2017 l’attività dell’Azienda è aumentata, sia in termini di volume che di valore. E si prevede che questo trend di sviluppo continui quest’anno puntando in particolare sulle attività caratteristiche del ruolo di Hub».