Don Bizzotto: messa contro Pfas, Pedemontana e Mose

Il fondatore dell’associazione “Beati i costruttori di pace” don Albino Bizzotto ha scelto Tezzon alle Poscole di Castelgomberto (Vicenza) per celebrare la messa dell’Epifania. Come scrive Silvia Quaranta su La Tribuna a pagina 11, la vicinanza del posto sia ai cantieri della Pedemontana, sia agli stabilimenti della Miteni è strategica per l’ammonimento di don Bizzotto, che ci tiene a ricordare di come l’ambiente vada rispettato e protetto.

«La Terra – ha spiegato il presbitero – è dimenticata dalla politica. In vista delle elezioni, nessuno ha parlato di aria pulita ed acqua sana e si batte contro l’inquinamento ambientale e il cambiamento climatico. Intanto la nostra terra viene inquinata dagli Pfas, sventrata dalla Pedemontana, ed è già stata offesa dal Mose. Tutto questo si è consumato con il benestare della politica». La celebrazione si terrà domani alle ore 14. Saranno presenti anche i membri del Covepa, coordinamento veneto pedemontana alternativa, e del Codacons, associazione dei consumatori.

Tags: ,