Michielin nel nuovo album “2640” canta la passione per il Vicenza

La cantautrice bassanese Francesca Michielin ha presentato ieri a Milano in un esclusivo showcase per addetti ai lavori il suo nuovo album intitolato “2640”, in uscita venerdì 12 gennaio. Accompagnata da una band di tre elementi che la accompagnerà nel prossimo tour nazionale (sarà al New age di Roncade il 28 marzo), la giovane star della musica italiana ha presentato le 13 canzoni inedite che compongono il nuovo disco. «2640 ha tre anime diverse, ciascuna di esse è rappresentata da un triangolo di colore differente anche nella copertina del disco», ha spiegato Francesca. «Il primo è un Vulcano rosso, come le parole più crude da comunicare, il secondo è un Mare, blu e caotico, da imparare a ascoltare, il terzo è una Montagna, alta, dove si arriva sulla cima solo per provare a immaginare».

«Questo album è un viaggio non solo fisico ma anche mentale, per cercare di comunicare non necessariamente attraverso le parole. Con 2640 ho detto tutto quello che pensavo, senza peli sulla lingua». Nella track list c’è spazio anche per lo sport, grande passione della Michielin, con due brani: il primo, “Alonso” è dedicato al pilota di Formula 1. Il secondo, intitolato “La serie B“, è ispirato alla retrocessione del Vicenza Calcio in serie cadetta nel 2001. «Nel disco parlo di Serie B intesa come retrocessione, ricordo ancora la mia prima delusione quando il Vicenza scese in B, piangevamo tutti in famiglia. Ma intendo anche l’atteggiamento positivo di chi nella vita vive con dignità in Serie B, aspettando il momento per risalire e mostrare le proprie qualità».

Fonte: (Spettacolomusicasport.com)

Tags: ,

Leggi anche questo