Vicenza, botte e minacce ai nonni: 17enne allontanato

Ha reso la loro vita un vero e proprio inferno tra botte e minacce continue. Così il giudice ha deciso l’allontanamento dello studente 17enne violento dalla casa dei nonni. Come scrive il Giornale di Vicenza, dopo che era rimasto orfano di padre e la madre si era gravemente malata, il ragazzo era stato affidato ai nonni materni. Mai avrebbero immaginato che quel giovane che tanto amavano diventasse il loro tormento. Il 17enne sarebbe arrivato addirittura a spingere la nonna dalle scale e ad ustionare il nonno su un braccio. Ora si trova in una struttura protetta.

 

Tags: ,

Leggi anche questo