Minacciò di sfregiare figlio con acido, ai domiciliari vicino a vittima

16:43 – Giuseppe Longobardi, il 25enne residente a Ponso (Padova), era stato arrestato dopo aver minacciato una donna di sfregiare il figlio con dell’acido se non gli avesse dato 5000 euro. Oggi è stato posto agli arresti domiciliari dal gip di Rovigo, a pochi chilometri dalla casa della vittima che ha minacciato. Questo, secondo il gip, non metterà in pericolo la donna in quanto non gli è consentito in alcun modo di uscire di casa. (Fonte: Ansa – 15:29)