Unione Astronomica Internazionale: «Brugnaro spenga faro Marghera»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

“Veneto Stellato” ha pubblicato ieri una lettera della Iau, l’International Astronomical Union, contro Ramses II il maxi faro di Porto Marghera acceso per celebrare i 100 anni della città. Ramses, il maxi faro di Porto Marghera. L’Unione astronomica internazionale che ha sede a Parigi e riunisce più di 12mila astronomi professionisti provenienti da circa 80 Paesi, ha condannato l’inquinamento luminoso e invitato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro a staccare la spina. «Facciamo appello alla sua sensibilità – si legge nella lettera – perché il faro di Marghera venga spento al più presto e le più che giustificate celebrazioni del centenario di Porto Marghera utilizzino altre forme di pubblicità»

Sul faro è intervenuta ieri anche l’Arpav in un comunicato: «il faro luminoso realizzato dal Comune, pur non trovando una puntuale disciplina nella legge regionale veneta sull’inquinamento luminoso, risulta di per sé non coerente con i principi ispiratori della stessa. Pertanto l’Osservatorio, nell’ambito delle proprie competenze, proporrà al consiglio regionale una revisione che disciplini tali eventi. Inoltre Arpav avvierà sul tema un confronto con il Comune. A distanza di quasi nove anni dall’approvazione della legge per il contenimento dell’inquinamento luminoso del Veneto, si rende opportuna una revisione che tenga conto dell’esperienza maturata in questo settore e dell’evoluzione tecnologica intervenuta».

(Foto di Ettore Pasa)

Tags: , ,

Leggi anche questo