Arcugnano (Vi), nuovo asilo hi-tech: tablet e robot per bimbi

Tablet, minicomputer, webcam e robot all’asilo per aiutare i bimbi da 0 a 6 anni nella didattica. Come scrive Matteo Carollo sul Giornale di Vicenza di oggi a pagina 28, è quanto previsto da un progetto finanziato dalla Regione Veneto con 4,3 milioni di euro che sarà avviato al nuovo polo scolastico dell’infanzia di Arcugnano. La struttura che sarà costruita seguendo i più moderni criteri di sostenibilità ambientale, sarà destinata alla cosiddetta “Generazione Alpha” ossia a quei bambini che già prima di imparare a parlare e camminare sanno già maneggiare un tablet.

Il nuovo complesso che sorgerà dalla fusione di due strutture già esistenti, ospiterà 187 bambini per l’asilo nido e 225 per la scuola materna. Sarà costruito con pareti mobili in grado di superare il concetto delle aule classiche considerate superate dai promotori del progetto. Al loro posto saranno realizzati degli “atelier” per la didattica digitale.

(ph: play.google.com)

Tags: ,