Mogliano (Tv), la denuncia: «truffe con mia identità rubata»

Un giro di truffe online relative ad annunci immobiliari a Milano e Roma ha gettato nell’incubo una donna di Mogliano Veneto (Treviso). Come scrive Matteo Marcon su La Tribuna a pagina 26, il suo nome è stato usato dai truffatori. Si tratta quindi di un caso di identità rubata che ha portato la polizia postale ad indagare su di lei, costretta anche a chiudere il profilo Facebook per le minacce.

«Sono nata a Mogliano – scrivevano i truffatori sfruttando la sua identità – sono sposata e vivo in Regno Unito con mio marito e stiamo lavorando nel campo dell’architettura. Nel 2012 abbiamo comprato appartamento per nostro figlio». Seguiva una richiesta di acconto di 900 euro. I suoi dati erano stati presi nel 2015, quando mandò una scansione della sua carta d’identità mentre cercava un appartamento a Milano. La donna ha sporto denuncia per cercare di uscire da una vicenda in cui è stata invischiata senza avere colpe.

Tags: ,