Padova, Bo raddoppia aule studio: 1000 nuovi posti

200 mila euro all’anno per raddoppiare i posti delle aule studio aperte a tutti gli studenti. Questo, scrive il Corriere del Veneto nell’edizione di Padova a pagina 10, il progetto approvato ieri dal cda dell’Ateneo che punta a creare 1000 nuovi posti in strutture che saranno messe a disposizione dal Comune nei prossimi tre anni. L’obbiettivo è servire zone della città con alta concentrazione di studenti e ridurre il sovraffollamento durante le sessioni d’esame.

Il progetto nasce su sollecitazione del Consiglio degli studenti che da tempo chiede l’estensione degli spazi e l’allungamento degli orari di apertura delle aule studio. Attualmente sono disponibili a Padova 2.124 posti, 1.107 in 7 strutture gestite centralmente e 1.017 in altri spazi gestiti dai singoli dipartimenti. il bando rivolto a enti pubblici e privati punta al raddoppio delle prime. Chi aderirà dovrà garantire almeno 40 posti, servizi igienici, rete Wifi, pulizia, riscaldamento e accesso da lunedì a venerdì almeno fino alle 18.30. In caso di accreditamento universitario, il Bo stanzierà un euro al giorno per posto.

(ph: koineonline.org)