Pieve di Soligo, tra rifiuti abbandonati c’è un assegno da 5500 euro

Incredibile scoperta di un operatore comunale di Pieve di Soligo. Mentre stava esaminando dei rifiuti abbandonati, ha trovato all’interno di uno dei sacchi un assegno circolare compilato e pronto per essere incassato di ben 5500 euro. Ora si sta cercando di capire se il cedolino sia stato rubato o se sia finito per sbaglio tra le immondizie. Il titolare dell’assegno è un uomo del posto e, se si dovesse verificare che è stato proprio lui ad abbandonare i rifiuti, dovrà pagare una multa di 200 euro.

 

Fonte: Tribuna