Ex prete di Rossano ucciso dal compagno 18enne

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Dino Cinel, ex sacerdote 76enne originario di Rossano Veneto ed espulso dalla Chiesa otto anni fa perché coinvolto in uno scandalo pedofilia a New Orleans, è stato ucciso a Medellin, in Colombia. L’assassino – riporta Davide Moro sul Giornale di Vicenza a pagina 41 – è il suo compagno di 18 anni, che poi ha cercato di suicidarsi buttandosi dalla finestra dell’appartamento dove i due abitavano da alcuni mesi.

L’omicidio è avvenuto giovedì ed è stato lo stesso compagno ad avvertire la polizia. Secondo la ricostruzione delle autorità colombiane, il movente sarebbe passionale: il giovane, Santiago Alberto Morales Parra, avrebbe reagito violentemente alla decisione della vittima di troncare la loro relazione, pugnalando Cinel all’addome con un grosso coltello. Al momento non è dato sapere se e quando la salma sarà rimpatriata.

Tags: , ,

Leggi anche questo

  • don Franco di Padova

    Curiosa l’idea che la millenaria morale sia un orpello dal quale liberarsi in piena libertà e senza rimpianti.
    Non sembra pura presunzione?