Fatto scendere per biglietto irregolare: 20 giorni a capotreno, 15 a nigeriano

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

La vicenda del capotreno condannato per aver fatto scendere un nigeriano con biglietto irregolare aveva infiammato il web. Sopratutto per il fatto che il dipendente di Trenitalia era stato condannato a 20 giorni per tentata violenza privata.

Oggi, invece, il Corriere del Veneto riporta la notizia che il nigeriano Anyanwy Festus Amaechi è stato condannato a 15 giorni di reclusione per non aver fornito le generalità ai controllori. L’uomo risulta irreperibile dopo l’espulsione dall’Italia nel 2016.

 

Tags: , ,

Leggi anche questo

  • Adriano Tolomio

    Starà comprando 2 trolley…

  • don Franco di Padova

    Questo è il normale problema: l’italiano paga, anche a sproposito, lo straniero è irreperibile!