Giorno del ricordo, concorso in scuole venete in memoria delle foibe

“Ricordando le foibe: le famiglie, le speranze, il dramma” è il tema del concorso promosso in tutte le scuole primarie e secondarie dalla Regione Veneto, d’intesa con l’Ufficio scolastico regionale e la Federazione delle associazioni degli esuli in occasione del Giorno del Ricordo di sabato 10 febbraio. «Per le associazioni degli esuli giuliani e dalmati – spiega Alessandro Cuk, rappresentante della Federazione – il rapporto con il mondo della scuola è una priorità. Far conoscere alle nuove generazioni una pagina strappata per troppo tempo dai libri di storia è fondamentale».

Studenti e scuole potranno partecipare inviando entro il 30 aprile rappresentazioni grafiche, testi, prodotti multimediali e video alla Direzione Formazione e Istruzione della Regione Veneto. In palio ci sono nove premi: 2 mila euro per i primi tre classificati dei tre ordini di scuola, 1500 euro e 1000 euro rispettivamente per i secondi e terzi classificati. È prevista anche una visita alla foiba di Basovizza e al Museo della civiltà istriana fiumana e dalmata di Trieste.

(Ph. Dans / Wikipedia)

Tags:

Leggi anche questo