Padova, clandestino prende a calci anziana e il suo cane

Ieri a Padova, intorno a mezzogiorno, un 39enne marocchino senza fissa dimora e col permesso di soggiorno scaduto da quattro anni ha aggredito una donna di 70 anni e il suo cane. La colpa della donne è stata di aver rimproverato l’uomo, che viaggiava in bicicletta sul marciapiede. Come riporta Enrico Ferro a pagina 25 del Mattino, il clandestino in tutta risposta è tornato indietro, ha preso a calci prima il cane e poi anche l’anziana donna, per poi risalire in bici e tentare di scappare.

Un 60enne che ha assistito alla scena ha afferrato l’uomo in bici per il braccio provando a fermarlo, mentre altri testimoni chiamavano le forze dell’ordine. Il nordafricano ha iniziato a prendere a pugni in faccia l’uomo, fino all’arrivo di due pattuglie della polizia, che hanno infine immobilizzato il violento. Una volta portato in questura, gli agenti hanno riscontrato che il marocchino non aveva precedenti. Arrestato per lesioni gravi e maltrattamento di animali, sarà probabilmente espulso.