Auto del futuro, l'”olandese volante” a Ginevra

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Dall’8 al 18 marzo si terrà il Salone di Ginevra, uno degli appuntamenti più prestigiosi per gli appassionati di auto e motori. Tra le varie innovazioni tecnologiche ne sarà presentata una che sembra forse troppo futuristica, ma che già dal 2019 potrebbe essere lanciata sul mercato: l’auto volante, che guarda caso è pure olandese. Si tratta della Pal-V Liberty, un mezzo a tre ruote che costerà dai 300 ai 500 mila euro e che è in attesa del doppio brevetto per terra e aria.

Gli olandesi saranno i primi a lanciare questo prodotto, ma non gli unici. C’è la marca slovacca Aeromobil, che arriverà nel 2020. La tedesca Volocopter, che sta brevettando un taxi volante, la cinese Geely, che ha acquistato l’americana Terrafugia e potrebbe arrivare sul mercato nel 2025. Anche l’Italia, con la collaborazione della Francia, si muove in questo settore e al salone dello scorso anno ha presentato un progetto ideato da Italdesign e Airbus, chiamato Pop Up. Potrebbe essere lanciata nel 2030 e la sua caratteristica più interessante è quella di poter staccare le ali e muoversi su terra come city car.

Fonte: Lastampa.it

(ph: Pal-v.com)

Tags:

Leggi anche questo