«Amazon fa concorrenza? Supermercati diventeranno più piccoli»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

«Il consorzio vicentino, che riunisce i produttori delle ciliegie di Marostica, sta per firmare un accordo con Amazon per distribuire la frutta dei colli marosticani, in cassette da cinque chilogrammi, in tutta Italia. È questa è solo una prima mossa della multinazionale anche nel settore dell’ortofrutta. Si tratta di una scelta destinata a sconvolgere l’intero mercato della distribuzione anche dei prodotti alimentari». Così il patron dei supermercati Alì Francesco Canella commenta l’avanzata del colosso di Bezos nel mercato della grande distribuzione.

«Sarà fondamentale, invece di subirne gli effetti negativi e di chiuderci in difesa, andare subito all’attacco con un nuovo tipo di distribuzione autonoma a domicilio – sostiene Canella – A questo punto la grande distribuzione non sarà più interessata a costruire nuovi centri sopra i 2.500 metri quadrati, ma si limiterà a realizzare supermercati tra i 1.000 e i 2.500 mq nei quartieri, per restare più vicini ai bisogni dei residenti visto che Amazon coprirà sempre di più la distribuzione a domicilio».

Tags: ,

Leggi anche questo