Provolo, gli abusati: «indagare ancora»

Il presidente della “Rete L’Abuso Onlus”, Francesco Zanardi (in foto), preannuncia «la ferma intenzione di presentare istanza di opposizione al giudice per indurre la procura a svolgere ulteriori indagini» sul caso dei presunti abusi sessuali dei preti al Provolo. Il caso, scrive dunque il corriere di Verona a pagina 9, appare tutto fuorchè risolto.

«Gli ex allievi del Provolo e l’Associazione Sordi Provolo si erano già rivolti alla Congregazione e avevano denunciato allo stesso Papa Francesco nel 2014, con una lettera consegnata al Pontefice da Giuseppe Consiglio, gli abusi al Provolo», ricorda Zanardi. Intanto è giallo sulla sparizione della “pagella”, l’originale del documento di cui Gianni Bisoli, ex allievo e vittima di abusi al Provolo, ne aveva denunciato la «falsificazione». Lo ha posto nero su bianco lo stesso pm.

Tags: ,

Leggi anche questo