Stragi a scuola, Trump: «armiamo gli insegnanti»

Dopo la strage nella scuola di Parkland in Florida, proposta choc del presidente degli Stati Uniti Donald Trump,  che starebbe considerando anche l’ipotesi di armare gli insegnanti per evitare il ripetersi di simili tragedie. «La esamineremo con attenzione. Capisco che è un’ipotesi controversa, ma siamo qui per ascoltare», ha detto Trump durante una “sessione di ascolto” alla Casa Bianca dove ha convocato ragazzi sopravvissuti, genitori di vittime e docenti.

Il tycoon è tornato a promettere controlli e verifiche di “background” per i detentori di armi o potenziali tali e ha menzionato la possibilità di alzare i limiti di età per l’acquisto di armi e la necessità di vigilare sulla salute mentale. «Ascoltiamo, poi ci mettiamo subito al lavoro. E non solo a parole come in passato. Lo risolveremo», ha dichiarato.

Fonte: RaiNews

(Ph. Cnbc)

Leggi anche questo