Picchia moglie e figlia, arrestato da Cc

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

(ANSA)-VENEZIA, 23 FEB – I carabinieri di Spinea hanno arrestato un uomo del Bangladesh per aver picchiato e minacciato moglie e figlia di 10 anni. Lo straniero avrebbe avuto comportamenti violenti e vessatori nei confronti della moglie umiliata e percossa a più riprese (anche quando era incinta), indotta a non fare denuncia, a subire rapporti sessuali. L’Arma ha scoperto che anche la figlia aveva subito violenze fisiche e psicologiche. Vista la gravità della situazione sono state trasferite donna (finita in ospedale) e figlia in una comunità protetta.Era dal 2007 che la donna subiva quotidianamente aggressioni.Non poteva parlare con nessuno, nemmeno per telefono o vedere la TV, non poteva uscire di casa da sola e obbligata a rapporti sessuali:se rifiutati venivano compiuti lo stesso legandola e imbavagliandole la bocca. Le violenze hanno avuto un’escalation quando la donna venne aggredita e percossa dai parenti guidati dal marito che la voleva costringere ad intestargli un immobile di cui lei era proprietaria in Bangladesh. (ANSA).

Tags: ,

Leggi anche questo