Venezia, task force e multe per B&B abusivi

«Non diciamo nulla, ma stiamo lavorando anche noi in questa direzione». Così il Comune del capoluogo lagunare annuncia l’intenzione di introdurre in città limiti per gli affittacamere con multe per gli abusivi e la creazione di una task force di ispettori per controllare i bed & breakfast. «Il primo passo – garantisce Ca’ Farsetti – sarà anche qui la costituzione del registro e del numero di matricola».

Ad ispirare la stretta sui controlli, scrive Alberto Vitucci su La Nuova Venezia a pagina 22, sono le misure introdotte a Parigi nel 2017. La capitale francese alle prese con il medesimo fenomeno, ha introdotto sanzioni fino a 50 mila euro per chi non rispetta la legge e attivato una task force di 30 persone per passare al setaccio le attività di affitto destinate ai turisti. Intanto a Venezia le associazioni dei residenti chiedono impegni più precisi: «vorremmo vedere un segnale preciso, non più solo promesse generiche».

Tags: ,