We croak, l’app che ci ricorda che moriremo

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Nello store di Google Play, tra le app disponibili per essere scaricate su Android, ce n’è una il cui nome è tutto un programma: “Memento mori – We croak our time“, che sostanzialmente significa “non dimenticare che tutti dobbiamo crepare prima o poi”. Lo scopo di quest’applicazione è tutt’altro che lugubre, anzi, è quello di aiutarci ad apprezzare di più la vita e a non perdere tempo con pensieri negativi e lamentele futili.

«Nell’antica Roma la frase “ricordati che devi morire” veniva pronunciata durante la marcia trionfale che accompagnava i generali al ritorno da una battaglia vinta – si legge nella descrizione dell’app, e ancora – dietro al comandante c’era uno schiavo obbligato a dirgli di continuo che nonostante la gloria temporanea rimaneva un essere mortale. Questo aveva lo scopo di impedire che il generale si montasse la testa adagiandosi sugli allori e di tenerlo vigile per le prossime sfide. Il tempo è una delle risorse più importanti e insostituibili. Non perdere solo un secondo della tua vita». “We croak” manda 5 volte al giorno dei reminder sulla nostra caducità accompagnati da citazioni di personaggi illustri sulla morte.

(ph: Phil Hackett – Observer)

Tags:

Leggi anche questo