Treviso, Berlato boccia il candidato sindaco leghista

Il coordinatore per il Veneto di Fratelli d’Italia, Sergio Berlato (in foto), boccia la strategia di Lega e Forza Italia a Treviso. «Senza Fratelli d’Italia e senza la squadra di Gentilini il centrodestra perderà le elezioni comunali di Treviso lasciando la città ancora in mano a Manildo», spiega Berlato. «Il nostro auspicio è quindi quello di trovarci tutti intorno a un tavolo, dopo le politiche del 4 marzo, per scegliere il candidato sindaco condiviso da tutti. E non è Mario Conte».

Come riporta Alessandro Zago sulla Tribuna a pagina 23, se Lega e FI dovessero ostinarsi sul loro candidato, Fratelli d’Italia è intenzionata a correre con Gentilini. I giochi però sono ancora aperti: un accordo è ancora possibile, «a patto però che le segreterie azzerino tutto, compresa la candidatura a sindaco di Mario Conte», afferma ancora il coordinatore di FdI che lamenta di non essere mai stato chiamato al tavolo del confronto.

(Ph. Arv)

Tags: , ,

Leggi anche questo