Elezioni, c’è anche il partito della “felicità”

Alle elezioni politiche del 4 marzo si presenterà solo alla Camera anche “10 volte meglio”, una nuova forza politica costituita perlopiù da giovani under 40 “startupper” e imprenditori con al primo punto del programma un principio un po’ speciale: la ricerca della felicità. «Può sembrare un’enunciazione generica ma in realtà è molto concreta – spiega Luca Rosini candidato nel collegio uninominale berico a Roberta Labruna sul Giornale di Vicenza a pagina 12 -. Il concetto è che una persona deve essere felice di vivere in Italia, felice del suo lavoro, felice perché si sente sicura, felice del rapporto con la pubblica amministrazione, felice perché può contare su una sanità efficiente».

I candidati di “10 volte meglio” sostiene Rosini, non hanno mai fatto politica per mestiere e puntano ad offrire le loro competenze professionali per un piano di lungo termine di 10 anni per risollevare il Paese. Punto chiave di questo piano, la creazione di nuova occupazione lungo tre direttrici principali: turismo, formazione e sviluppo economico. Il nuovo partito si prepone l’obiettivo di raggiungere 3,5 milioni di nuovi posti di lavoro in 5 anni anche attraverso l’investimento in digitalizzazione e nuove tecnologie e la creazione di zone economiche speciali a tassazione agevolata.

(ph: eventbride.it)

Tags:

Leggi anche questo