Veneto, maltempo: treni regionali ridotti del 50%

Alla luce del bollettino meteo emanato dalla Protezione Civile, che prevede precipitazioni nevose e formazione di ghiaccio in diverse regioni tra cui il Veneto, è stato attivato lo stato di emergenza grave dei Piani neve e gelo su questi territori.  Sul sito di Rete Ferroviaria Italiana si legge che «la riduzione si rende necessaria, stante le previsioni di nevicate e fenomeni di gelicidio, per garantire una migliore regolarità del servizio ferroviario».

Per la giornata di domani 1 marzo è prevista la circolazione del 50% dei treni regionali in Veneto. In base alle attuali previsioni meteorologiche, si stima che la situazione ferroviaria possa ritornare alla normalità a partire da venerdì 2 marzo.